I SOSIA DELLE ROSE

A differenza della sezione "CrossOver", dove sono riportati inequivocabili omaggi e/o apparizioni dei personaggi di Berubara, in questa sezione sono riportati alcuni personaggi di manga, anime, film o videogame in cui i personaggi ricordano molto le nostre rose e che probabilmente direttamente o indirettamente da loro hanno tratto ispirazione, visto che Lady Oscar, in Giappone, Ŕ ormai un'istituzione non soltanto nel mondo di manga e anime, ma della stessa cultura giapponese in generale.

Ecco il primo personaggio: si tratta di Onijima, uno dei personaggi del manga "Haikarasan ga tooru", conosciuto in Italia come "Una Ragazza alla moda" oppure "Mademoiselle Anne". Lo trovo molto somigliante ad Alain ed Ŕ pure tenente!

Ed ecco qui Grifis, il comandante della Squadra dei Falchi in Berserk. Nonostante sia un uomo, ha un aspetto molto effeminato, tanto da ricordare Oscar.

Questa Ŕ la co-protagonista di "Cobra" (ho visto solo qualche pezzo di episodio in francese, quindi non so darvi nessuna informazione su quest'anime), che mi ricorda Oscar... ha pure i ciuffi sulle orecchie.

Guardate cosa sono andata a pescare mentre cercavo la soluzione di un video game a cui sto giocando... (lo so, non Ŕ molto sportivo..). Si tratta di Charlotte Christine Colde ed Ŕ un personaggio di "Samurai Spirit", un video game. Forse non vi sembrerÓ da queste immagini, ma vi assicuro che somiglia ad Oscar! Tra l'altro Ŕ il comandante delle Guardie di Versailles (!) e, nel secondo capitolo del video game, si trova pure alla reggia. Purtroppo non ne so molto e spero di potervi tenere aggiornati (e di trovare anch'io questo gioco...). Esiste anche un anime e presumo ci sia anche un manga... Intanto vi lascio ad alcune immagini. Cliccate sull'immagine stessa per vederla ingrandita

Inutile dire che Ŕ la sosia di Jeanne... in realtÓ Ŕ Yohko (Alex nella serie animata) Shiraki, amica di Rocky Joe e proprietaria di una palestra di pugilato. A dire il vero credo che in quest'immagine, presa dall'OAV, non risulti essere proprio uguale uguale... ma in certi fotogrammi Ŕ davvero precisa (se riuscir˛ a trovarne qualcuno lo inserir˛, promesso!).

Questo bel giovine in foto Ŕ il co-protagonista di un film di Luchino Visconti: Morte a Venezia, tratto dall'omonimo romanzo di Thomas Mann. Una cosa che subito mi ha colpito quando ho visto il film e la sua particolare bellezza androgina che mi ha ricordato molto la nostra Oscar, soprattutto nel manga (da notare lo sguardo e i capelli sul viso). Clicca sull'immagine per ingrandire

Ecco qui una nuova probabile sosia di Oscar! Torniamo al mondo dei video game, in particolare di "Soul Calibur", videogioco per la PS2 in pieno stile "Tekken". Il personaggio a cui mi riferisco Ŕ Ivy: Ŕ possibile farle indossare la divisa soltanto cambiandole l'abito (di solito veste la classica tutina aderentissima e scollatissima, tipica dei personaggi femminili dei videogame..). Anche lei, come Oscar, sembra avere qualche divergenza d'opinione col padre (un altro personaggio del videogioco, un pirata, se non erro) . Combatte con la spada anche lei e, se le avessero fatto capelli biondi e lunghi sarebbe stata senz'altro lei. Probabile omaggio del creatore del videogame?

Questo Ŕ un personaggio (maschile) dell'anime RING NI KAKERU, tratto dall'omonimo fumetto di Masami Kurumada, autore di Saint Seiya. E' abbastanza evidente la somiglianza con Oscar, soprattutto per i capelli, che sembrano presi direttamente in prestito dalla sua chioma. Foto concessami in uso da AnimeClick

Cos'avranno in comune un pokÚmon con le sembianze di un serpente e madamigella Oscar?
L'aspetto fiero e altero!
Queste caratteristiche sono state dichiaratamente ispirate a Lady Oscar, come affermato dal character designer della serie PokÚmon Ken Sugimori che, per la realizzazione dell'aspetto di questo pokÚmon ha preso ispirazione da tre guerrieri storici (ognuno rispettivamente per i tre stadi evolutivi del PokÚmon). Per il primo stadio, appunto, la fonte di ispirazione era un cavaliere europeo e, Lady Oscar per l'appunto, che ormai in Giappone Ŕ considerata un'istituzione.
Immagine prelevata da wiki.pokemoncentral.it